Fine ottobre, una piccola compagine delle Ombre si riunisce per un week-end carnico, le previsioni sono pessime e il meteo annuncia l’arrivo dell’autunno su tutta l’Italia: ottimo!!
Tra qualche Ombra e l’ultima uscita a funghi dell’anno il sabato scorre veloce, aspettando la neve prevista in serata.

Domenica mattina, freddo intenso, si parte dal parcheggio di Ligosullo, un murales ritrae ciclisti in tenuta estiva, la nostra tenuta è una via di mezzo tra fungaioli/boscaioli e ciclisti.

Presenti: Andrea Contin, Andrea Sanguin, Emiliano.

 

Prima pausa panorama : il Monte Sernio, sui prati la prima neve

Superato il Castello di Valdajer ci avviamo verso Malga Questerobbie bassa, il bosco è splendidamente innevato

Malga Questerobbie bassa e il Monte Zermula sullo sfondo

Giunti sopra Malga Questerobbie Alta, è il momento di vestirci per la lunga discesa che ci riporterà a Ligosullo, Andrea Sanguin elegantissimo in livrea “total black”, Andrea Contin opta per uno stile “color camoscio”, che lo renderà vulnerabile data la presenza di cacciatori nel bosco.

Emiliano invece preferisce uno stile antisommossa che lo preserverà dal freddo e dalla forte bora.

Tornati al Paesello, il tridente di attacco della giunta comunale (capitanati dal Sig. Sindaco Giorgio Morocutti) ci offriranno un Vin Brulè, per il merito di essere andati a controllare i territori anche in tali condizioni meteo.
Il Gruppo Ombre ringrazia l’amministrazione comunale di Ligosullo