Anello più basso dei due presenti su tale monte. E’ percorribile tutto l’anno e aggira la sommità occupata dal famoso monastero (i soli maschi possono anche visitarlo). Arrivati alla partenza su asfalto è possibile imboccare il cancello davanti a noi oppure piegare a sinistra su evidente traccia. Ideale per il trekking con famiglia, bambini e/o cane: il percorso parte dal parcheggio (6-7 posti auto) e presenta dislivelli non rilevanti ed è largo e molto frequentato, presenza di panchine e possibilità di allungarlo raggiungendo Roccolo o Chiesetta dell’Orsara/via Flavia.