Distanza – 50 km
Dislivello – 1350m
Difficoltà: Impegnativo

ATTENZIONE: alcuni tratti per la pendenza o sentiero impervio saranno da fare con la bici a piedi o  con la bici a spinta, in particolare vi segnaliamo che la discesa da Monte Meatta è PERICOLOSA e in alcuni è vivamente consigliato di scendere dalla bici, se non siete bikers ESPERTI vi consigliamo il download della variante discesa Monte Meatta.

Questa escursione esige una preparazione atletica buona, ma se riuscirete a completarla la soddisfazione che avrete al termine sarà ampiamente ripagata della fatica fatta.
La partenza avverrà da Camporovere e subito si partira in direzione del Forte Interrotto, testimonianza della Prima guerra mondiale, poi  in salita in direzione Malga Galmarara, giunti più o meno al monte Zingarella si prende il sentiero Cai 830 verso i GPM del monte Meatta a quota 1810 mt, poi una lunga discesa in mezzo a boschi secolari e single track infiniti,  fino a risalire a Malga Pusterle dove potete fare una sosta ristoratrice prima di ritornare al punto di partenza.

Le OmbreMtbTeam declinano ogni responsabilità per incidenti a cose o persone, scaricando la mappa confermate di essere in condizioni fisiche ottimali  e di essere consapevoli dei rischi che la pratica della mountain bike comporta.

Rispettate le proprietà altrui e non sporcate i Colli Euganei: sono un bene di tutti!